Post più popolari ultima settimana

Post più popolare ultimo mese

giovedì 9 febbraio 2017

Comunicato Unitario OOSS Fondazione Arena - CGIL CISL e UIL alzano al voce a difesa della maestranze tecniche ma rimangono mute e lasciano la FIALS da sola a contestare il licenziamento dei ballerini.

Ad eccezion fatta per il sindacato FIALS che ha espresso in un comunicato solitario una ben determinata posizione contro e a seguito dell'inoltro delle lettere di licenziamento ai ballerini, dopo il silenzio sulla vicenda ballo resuscitano anche i tre sindacali confederali con una posizione a difesa dei lavoratori.
In un comunicato odierno, e a nostro avviso a ragion veduta, si vuole difendere la professionalità delle maestranze tecniche della Fondazione Arena, professionalità messa in dubbio di seguito alle dichiarazioni lette ieri sulla stampa in merito al dibattito sulla copertura dell'Arena e rese dalla ex soprintendente dott.sa Giuliana Cavalieri Manasse.

Condividiamo pienamente i contenuti del comunicato e la richiesta di rettifica rivolta alla dott.sa Manasse, ciò che però non possiamo evitare di osservare è quanta enfasi e prontezza si metta ad attaccare chi, magari con affermazioni non corrette, cerchi di mettere alla luce giochi di interesse e potere a discapito della stessa gestione della Fondazione, mentre si tenga sempre toni molto miti verso i riguardi di chi stia operando a danno della stessa Fondazione e delle maestranze del teatro.

Data la situazione che ha visto la stessa Fondazione inoltrare solo qualche settimana fa lettere di licenziamento per 19 dei suoi lavoratori, appare quantomai fantomatica l'ultima frase del comunicato in cui i sindacati auspicano "..che Fondazione stessa intervenga sul tema a tutela della professionalità del proprio personale dipendente" quando risulterebbe aver appena umiliato la professionalità di un intero settore artistico del teatro cancellandolo completamente.

Ma forse questo rientrava nei piani..

di seguito il comunicato:


Nessun commento:

Posta un commento