Post più popolari ultima settimana

Post più popolare ultimo mese

martedì 20 settembre 2016


LA LIRICA NON DEVE MORIRE!

petizione rivolta a:
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Sergio Mattarella



Con l'approvazione del Ddl 2495 attraverso l'ennesimo voto di fiducia, il Governo affossa per sempre la lirica italiana condannando i Teatri ad un declassamento inevitabile, poiché negherà il suo sostegno economico venendo meno al suo dovere costituzionale.

Questo porterà l'Italia ad essere fanalino di coda della produzione di Teatro musicale, arte nata nel nostro Paese, privando i cittadini di un importante pezzo di identità culturale, la cui qualità verrà ridotta a livelli inaccettabili.

Per questo chiediamo al Presidente Sergio Mattarella di non firmare questo odioso provvedimento e di porsi quale argine in difesa dell'articolo 9 della Costituzione Italiana, che impegna lo Stato a tutelare, promuovere e difendere il patrimonio culturale quale bene comune di tutti i cittadini.


Con questo provvedimento si abbandonano i Teatri d'Opera italiani alla privatizzazione selvaggia tanto attesa dalle agenzie e dai comitati d'affari, anche stranieri, che si impadroniscono dei nostri beni comuni. I giovani musicisti lasceranno il paese o saranno destinati all'umiliazione di un lavoro precario sottopagato e a tempo perso, mentre i loro colleghi di tutta Europa e del mondo sono trattati in modo ben diverso! Mentre gli amministratori incapaci e corrotti rimarranno impuniti al loro posto a gestire quel che resta di una dei più importanti asset culturali del paese.



Nessun commento:

Posta un commento