Post più popolari ultima settimana

sabato 13 agosto 2016

Voci dai Teatri - Scambi "professionali" tra Fondazione Arena e Teatro Coccia - da www.luigiboschi.it

Riportiamo questo articolo segnalatoci che troviamo in rete sul SocilaBlog di opinione ed informazione www.luigiboschi.it


L'OPERA DEGLI AMICHEVOLI INTRECCI:
A NOVARA GLI IMPROVVISATI REGISTI GAVAZZENI - MARANGHI E A VERONA BONAJUTO-BELTRAMI?

Luigi Boschi - 12 agosto 2016


Paolo Gavazzeni
Voci dai teatri ci sergnalano che Paolo Gavazzeni (attuale direttore artistico della Fondazione Arena di Verona con contratto in corso fino al 15 ottobre), sarà di fatto il regista (unitamente a Piero Maranghi) della produzione di Aida che il Teatro Coccia di Novara metterà in scena il prossimo 7 e 9 ottobre 2016.


Piero Maranghi
Diremmo che fin qui la notizia non ha nulla di interessante, se non che il Sig. Paolo Gavazzeni, pare, non abbia mai svolto il lavoro di regista, quindi ci chiediamo perché, per quali meriti, il Teatro di Tradizione novarese dovrebbe chiamare proprio Gavazzeni e Maranghi in qualità di registi per questa produzione.

Renato Bonajuto
Se non è l'aspetto di merito professionale-artistico, quale altra genesi o profilo meritocratico? Pur non essendo ancora stata presentata la stagione del Filarmonico di Verona, si scopre che Renato Bonajuto, si dice, compagno dell’attuale direttore musicale del Teatro Coccia Matteo Beltrami, è stato chiamato per realizzare una regia proprio nella stagione 2016/17 del Filarmonico.

1 commento:

  1. Definire Paolo Gavazzeni direttore artistico della Fondazione Arena è fantascienza, in verità è solo una figura inutile che occupa la carica solo per coprire il vero "dirigente" artistico, colui che ha le redini del teatro in mano pur con un contratto di semplice impiegato funzionario, il prof. Sobrino.

    RispondiElimina