Post più popolari ultima settimana

domenica 10 luglio 2016

Arena, marketing con la "Crociera della lirica" - da VVOX.IT


Arena, marketing con la “Crociera della lirica”




Sabato 9 luglio 2016

Secondo il Corriere del Veneto la Fondazione Arena e Costa Crociere avrebbero organizzato “Arena on Cruise”, un’iniziativa di marketing che porterà la lirica “a bordo” di una crociera nel Mediterraneo nella seconda metà di settembre. Sarà «la prima crociera della lirica», si legge nel depliant, dove si potrà godere degli «highlights più emozionanti delle rappresentazioni dell’Arena di Verona», di «tre recital con i brani più famosi delle maggiori Opere, interpretati dagli artisti della Fondazione Arena di Verona» e degli «incontri a tema “lirico” con gli artisti», oltre che di un «quiz a tema “lirico” con premi esclusivi».


L’iniziativa, che giunge in una fase “caldissima” dopo il recente accordo sindacale che prevede tagli al costo del lavoro per 2,4 milioni di euro, è stata subito criticata. «Evidentemente il management della Fondazione Arena pensa ad un rilancio dell’attività del Teatro più famoso e grande al mondo attraverso operazioni commerciali di dubbia qualità artistica – scrivono alcuni lavoratori areniani sul blog Sosfondazionearena – dissacrando lo stesso mondo della lirica che lo ha reso tanto famoso per sfruttarne commercialmente l’appeal e riducendone la propria massima espressione artistica a livello di fenomeno da intrattenimento per le cene a bordo piscina»,

2 commenti:

  1. Evidentemente la svolta che vogliono dare x il rilancio è questa..... intrattenimento!!!! Con premi e cotillons! Povera Arena con la sua storia di grandi opere,grandi artisti e grandi spettatori! Come la fanno cadere in basso!sagra paesana! Il grande festival lirico noto e apprezzato in tutto il mondo ridotto a intrattenimento x croceristi! Idea geniale del marketing della fondazione! Il tutto x coprire il desiderio di fare una crociera gratis e prendere.ndere anche la trasferta! Che miseria da parte di gente che prende più di 100000 € l'anno! VERGOGNA

    RispondiElimina
  2. La fanno cadere al loro livello intellettuale e culturale!!!! L'unico verbo che conoscono:intrallazzare e,perché no,mangiarci sopra!!!! Vedi crociere e viaggi e viaggetti di tutti i tipi sempre nel lusso! E il ritorno di questo marketing chi l'ha visto? Ci metto pure Tosi Girondini e company! I viaggi di piacere di Tosi a spese del contribuente non si contano! Però deve tagliare gli stipendi dei dipendenti della fondazione,eliminare il corpo di ballo e al suo posto assumere la Tartarotti x un voto di scambio.....

    RispondiElimina